27.05.19

Tempo per leggere: 2 Minuti

Sei cose che facciamo tutti dopo aver ingaggiato un giovane prodigio

Poche sensazioni in Football Manager sono intense come quella di riuscire a ingaggiare un giovane giocatore considerato un prodigio. È l'equivalente FM di vincere la lotteria o trovare l'acqua nel deserto.

Questi giocatori valgono più di qualunque ingaggio normale; sono i giocatori con i quali ti vanterai con i tuoi amici, che ricorderai negli anni a venire. Ecco le sei cose che facciamo tutti dopo aver ingaggiato un giovane prodigio.

Sei cose che facciamo tutti dopo aver ingaggiato un giovane prodigio

1. Crederci tantissimo

"È fatta. È fatta. Questo ragazzo cambierà tutto. Renderà celebre l'FC Dordrecht."

Non ha ancora neanche disfatto i bagagli e siete già a telefono con uno scultore, volete un preventivo sul prezzo di una statua che lo ritrae. Non importa se ha solo 7 a Controllo di palla o che la sua personalità sia classificata come "senza ambizioni", la stampa lo ha descritto come un giovane prodigio e per voi è sufficiente.

2. Viziarlo

Conosciamo tutti storie di giocatori che avrebbero sfondato se non fosse stato per il loro ginocchio/caviglia/mignolino malmesso. Vi dite che questo non succederà al vostro giovane prodigio, quindi impiegate 20 minuti per creare un programma di allenamento su misura e investite una piccola fortuna nello staff medico. Provate anche a impedire a chiunque di contrastarlo in allenamento, finché il vostro assistente vi dissuade.

3. Affidare tutte le speranze della squadra al suo successo

Liberati di quell'attaccante con le manie di protagonismo che ha cospirato per farsi trasferire in una squadra famosa. Rivoluzionate la vostra tattica di successo per inserire il vostro giovane prodigio negli 11 titolari. Promettete alla dirigenza di finire tra i primi quattro anche se le previsioni vi danno dodicesimi. Il vostro nuovo ingaggio si mangerà il campionato e vi consegnerà alla storia come dei geni.

4. Esaltarti dopo qualunque prestazione normale

Ottiene un 8 come voto partita? Festa grande. Riceve un assist? Create un coro su di lui. La sua abilità sale di mezza stella? Stappate lo champagne. È facile farsi trasportare dall'entusiasmo ogni volta che una promessa dà segno di non deludere le aspettative, specialmente se state allenando nei campionati inferiori e avete aspettato per anni l'arrivo di uno come lui.

5. Sentirne la mancanza quando se ne va

Nessuno vuole vendere un giovane prodigio, specialmente se ha iniziato a soddisfare le aspettative, ma a volte è necessario; magari per una fastidiosa clausola di rescissione, o perché il giocatore vuole assolutamente trasferirsi. Può essere straziante vederlo andare via e finire tra le braccia di un altro allenatore. Ma, proprio come quando siete svegli all'una di notte a scorrere la pagina di Instagram della vostra ex (e per sbaglio mettete un like alla sua foto di tre anni fa... ci siamo passati tutti vero?), non potete resistere al controllare cosa fanno dopo aver cambiato squadra.Yes, he might be off winning major club and international honours and you’re facing the sack, but you can still win him back. Honest.

6. Rifare tutto da capo

La bellezza di FM è che non finisce mai, quindi potete ripetere questa sequenza di continuo, godendovi quella familiare ondata di ottimismo ogni volta che vi imbattete in un giocatore con un potenziale enorme. Questi giovani prodigi vanno e vengono, ma la vostra carriera continuerà comunque e sarete voi i veri responsabili della gloria della vostra squadra. Ehi, un attimo... cinque stelle di potenziale? Stavolta ci siamo. È lui.

ENTRA NELLA SQUADRA
PREMIATI

Diventando membro di FMFC potrai ricevere notizie e aggiornamenti sulle caratteristiche del gioco prima di chiunque altro, accedere a contenuti creati in base alle tue preferenze e ottenere premi e incentivi riservati ai membri.

Iscriviti ora per avere la possibilità di vincere una maglia FMFC ogni settimana fino alla fine della stagione.

Sei già un membro? Accedi